Collaborazioni

 

“Negli abissi dell’isola” viene presentato a Bologna in occasione della ventottesima edizione dell’Eudi Show nel febbraio del 2020 grazie alla collaborazione con Acquasub, Corderia Nazionale e Subassai. Questo momento rappresenta solo il primo passo di un cammino comune, nonché la prima uscita in scena del progetto letterario. “Negli abissi dell’isola” nasce con l’intento di dar voce alla natura, al mare ed ai suoi abitanti. Il libro tecnico di studio di archeologia subacquea non è altro che la prima di numerose pubblicazioni che seguiranno a partire dai successivi mesi del 2020 con la divulgazione del primo romanzo della saga.

Questa pagina è dedicata a rendere onore al senso di questa collaborazione che discende da un fortuito e non casuale connubio di valori umani, sociali e progettuali.

 

Acquasub, Corderia Nazionale e Subassai

 

La storia

Nei mesi precedenti a quel 15 maggio 1992 non si parlava d’altro che delle “Colombiadi”, fiera gigantesca che avrebbe invaso il Porto Antico, cuore pulsante della nostra Genova.

Un giorno di luglio passeggiavamo accaldati, assolutamente impreparati alla folle sorpresa che quella esposizione ci stava per regalare. In maniera del tutto casuale, mai ci saremmo aspettati una cosa del genere! Ci cadde l’occhio su un documento, che attestava la collaborazione fra il porto di Genova e la Corderia Nazionale.

Nonostante siano passati parecchi anni, sentiamo ancora i brividi quando ripensiamo che la nostra storia, la storia della nostra dedizione al mare, nacque ancor prima del 1492.

 

L’evoluzione

Nel 1991 la svolta storica. Navigare sul mare regala emozioni incredibili, poterne osservare le meraviglie sommerse nei suoi fondali ancora di più.

Decidiamo, quindi, di immergerci completamente nel mondo della subacquea.

Amiamo la nostra storia, ma crediamo non possa esistere tradizione senza evoluzione, ed è proprio il nostro orientamento al futuro il motore dell’apertura, già nel 2009, del nostro e-commerce di subacquea, Acquasub.

 

I pirati ed Acquasub

Quotidianamente ci vengono proposte collaborazioni e devo dire siamo oltre modo selettivi, talvolta forse eccessivamente. 

E allora perché abbiamo aderito con tutta la nostra anima al progetto “Negli abissi dell’isola”?

Il motivo è un totale gemellaggio dei valori, una assoluta affinità con Annarita, Diego e il nostro eroe Dep Bonnet. 

Libertarismo, amore per il mare, per la natura incontaminata e totale avversione a quegli esseri umani, sempre che di esseri umani si possa parlare, che distruggono i nostri oceani ed il futuro delle collettività per interesse personale.

Buona Lettura!

Buona lettura a tutti i pirati che quotidianamente lottano per un mondo migliore, per un mare più blu!

  • Negli abissi dell isola
  • Facebook
  • YouTube
  • Instagram
  • Diego Crippa
  • annarita borrelli sito

© 2019 by Diego Crippa and Annarita Borrelli